Logo Università degli Studi di Milano



 
 
Notizie  

8th International Brachiopod Congress

Apertura dei lavori del 8th International Brachiopod Congress, Settembre 2018

Il congresso internazionale di Paleontologia “8th International Brachiopod Congress” avrà luogo dal

11 al 14 Settembre 2018 a Milano, in via Festa del Perdono 7.

http://www.8brachiopodcongress.com/

 


  

Per questo congresso internazionale sono attesi 150 partecipanti, rappresentati da docenti e ricercatori universitari e degli enti di ricerca di tutto il mondo (Francia, Canada, Nuova Zelanda, Cina, USA, Italia, Iran, Polonia, Ungheria, Argentina, Svezia, Spagna, Israele, Germania, Danimarca, Austria, Giappone, Slovacchia, Repubblica Ceca, Russia, Regno Unito, Belgio e Armenia). Si vuole sottolineare che è la prima volta dalla sua istituzione, più di 35 anni fa, che questo prestigioso congresso internazionale viene ospitato in Italia.

Il Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università degli Studi di Milano è il principale organizzatore del Congresso che avrà luogo nella prestigiosa sede di via Festa del Perdono 7. Oltre alle sessioni scientifiche orali e poster e a prestigiose plenary lectures, il Congresso sarà preceduto da un workshop che si terrà presso il Dipartimento di Scienze della Terra il 9-10 settembre e che è dedicato al progetto europeo H2020-MSCA-ITN-ETN BASE-LiNE Earth, il primo progetto H2020 finanziato a un dipartimento dell’Università degli Studi di Milano. Oltre a escursioni giornaliere (Castell’Arquato, Grigna), sono previste escursioni pre- e post-congresso in Sicilia, Regno Unito e Spagna.

Gli argomenti trattati durante il congresso comprenderanno non solo il record fossile dei brachiopodi, invertebrati molto importanti dal punto di vista paleontologico, ma anche la biologia dei rappresentati attuali di questo gruppo e la geochimica, che sempre più riveste un’importanza fondamentale nella comprensione del cambiamento climatico passato, presente e futuro. Il Congresso vuole anche potenziare gli scambi con il mondo industriale, per trasformare i risultati delle ricerche in prodotti, metodologie e servizi. Al fine poi di favorire l’internazionalizzazione e gli scambi culturali, gli organizzatori hanno previsto la partecipazione di dottorandi e studenti di master a condizioni particolarmente agevolate.

04 settembre 2018
Torna ad inizio pagina