Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Relazioni deformazione-metamorfismo e magmatismo nei margini attivi fossili e attuali.  

G. Gosso, M.I. Spalla, P. Tartarotti, M. Zucali, G. Rebay (Univ. Pavia), P. Manzotti (Univ. Bern CH), P.F. Williams (Univ. New Brunswick, CA), D. Zanoni (Univ. Pavia)

 
Analisi delle relazioni deformazione - metamorfismo e magmatismo in corrispondenza dei margini attivi attuali o fossili (subduzione-collisione, rifting continentali, dorsali oceaniche e suture ofiolitiche) come le zone di estensione e convergenza nelle catene circum-mediterranee e nella Cordigliera Pacifica Canadese. L'analisi è supportata dalla redazione di carte geologiche con traiettorie delle foliazioni, cronologia relativa tra meso-microstrutture e informazioni sul loro supporto mineralogico. L'obiettivo è l'individuazione dei fondamentali meccanismi d'interazione tra deformazione e metamorfismo, con associato magmatismo, e le variazioni d'influenza ai differenti livelli strutturali, in differenti regimi termici.
 
 
Torna ad inizio pagina