Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Evoluzione di fasi mineralogiche in condizioni non ambientali, sia in ambiente naturale sia industriale.  

Alessandro Pavese, Diego Gatta, Monica Dapiaggi, Marco Merlini

 

L’evoluzione di fasi minerali e di loro miscele in funzione di variabili intensive, chimiche o temporali (T, P, X,  t) ha un ruolo rilevante sia nel consentire la comprensione di complessi processi naturali, sia nel fornire gli elementi per il controllo e la predizione delle trasformazioni in ambiente industriale.  L’obiettivo è di correlare le fasi che si formano, e l’evoluzione strutturale, al contesto ambientale, con riferimento ai modelli forniti dalla termodinamica d’equilibrio.

Torna ad inizio pagina