Logo Università degli Studi di Milano



 
 
Notizie  

Premio tesi di laurea magistrale 2022 in memoria di Fiorenzo Mazzi

Ai dottorandi Lisa Baratelli e Tommaso Battiston il premio per la miglior tesi di laurea magistrale in memoria di Fiorenzo Mazzi


Un altro prestigioso riconoscimento all’elevata qualità della ricerca e della didattica dell’Università Statale di Milano, condotta presso il Dipartimento Scienze della Terra “A. Desio” arriva dall’Associazione Italiana di Cristallografia (AIC), che assegna il premio tesi di laurea magistrale 2022 in memoria di Fiorenzo Mazzi a Lisa Baratelli e Tommaso Battiston, neolaureati presso l’Ateneo milanese.

Fiorenzo Mazzi (Firenze, 1924 – Pavia, 2017) è stato un pioniere della moderna cristallografia mineralogica e un punto di riferimento di molti studiosi italiani e stranieri per le sue scoperte nell’ambito della struttura di materiali complessi. Il professor Mazzi è stato socio co-fondatore e primo presidente dell’Associazione Italiana di Cristallografia (AIC), che lo ricorda assegnando annualmente un premio nazionale per la miglior tesi di laurea magistrale in ambito cristallografico a neolaureati particolarmente meritevoli per il loro lavoro scientifico di alta qualità.

Lisa Baratelli, neolaureata magistrale in Scienze della Terra e attualmente dottoranda sempre in Statale, vince con una tesi dal titolo “Studio cristallochimico di arseniati e vanadati del supergruppo della brackebuschite provenienti dalla miniera della Valletta, Canosio, Val Maira (CN)” (tutore: Prof. Fernando Camara Artigas). La dottoressa Baratelli con la sua tesi ha determinato struttura e composizione di arseniati e vanadati appartenenti al supergruppo della brackebuschite, provenienti dalla miniera della Valletta, nel comune di Canosio in provincia di Cuneo (Piemonte), analizzando il ruolo strutturale che gli elementi chimici hanno in questi minerali.

Tommaso Battiston, anche lui neolaureato magistrale in Scienze della Terra e attualmente dottorando in Statale, si è invece distinto con una tesi dal titolo “Comportamento in condizioni non ambientali della kurnakovite (MgB3O3(OH)5·5H2O): uno dei principali borati a uso industriale” (tutore: Prof. G. Diego Gatta). Il dottor Battiston con la sua tesi ha studiato il comportamento termo-elastico e compressionale della kurnakovite, minerale utilizzato per l’estrazione del boro, mediante approccio multi-metodologico. I borati sono minerali oggetto di rilevante interesse economico (dal 2014 parte della lista delle Critical Raw Material per l’economia europea).

16 agosto 2022
Torna ad inizio pagina